Igiene



imgw igieneCon questo termine si intende la seduta che il paziente esegue in studio ed è differente a seconda dei casi:

Igiene del bambino con applicazione di fluoro, che consiste nella rimozione di tartaro sopragengivale, di macchie superficiali, di applicazione di fluoro con apposite mascherine.

imgw igiene2Detartrasi dell’adulto, che consiste nella rimozione di tartaro sopra e sottogengivale, fino a 3 mm di profondità. Affinché la seduta di igiene possa essere efficace occorre motivare il paziente ad una corretta igiene domiciliare.

Scaling e curettage a quadranti o sestanti, consiste nella rimozione di tartaro per lo più sottogengivale, qualora siano presenti tasche parodontali, con sanguinamento gengivale e talvolta dolore. A seconda della gravità dei casi si eseguono 4 o 6 sedute, spesso sotto anestesia locale. Si parla di malattia parodontale quando c'è perdita di osso e mobilità dentale e al paziente verranno consigliati richiami dallo studio ogni 3/6 mesi.

 

Come usare lo spazzolino

Posizionare lo spazzolino con un angolo di 45° rispetto alla gengiva.
Muovere lo spazzolino delicatamente avanti e indietro con movimenti brevi in modo da pulire un dente per volta, spazzolando la superficie esterna ed interna dei denti.
Usare la punta dello spazzolino per pulire la superficie interna dei denti anteriori con un delicato movimento dall'alto al basso per i superiori e dal basso all'alto per gli inferiori.
Spazzolare la superficie masticatoria dei denti posteriori con un movimento avanti e indietro, oltre a spazzolare la lingua per rimuovere i batteri e rinfrescare l'alito.
Usare il filo interdentale è essenziale per prevenire carie e disturbi gengivali, i quali molto spesso iniziano proprio dalla zona tra dente e dente.

Come usare il filo interdentale

Tagliare circa 30/40 cm di filo interdentale e arrotolarne le due estremità attorno a ciascun dito medio. Su una delle dita si arrotolerà il filo a mano a mano che diventerà sporco. Tenere il filo teso tra i pollici e gli indici. Guidare il filo tra i denti strofinando delicatamente. Per evitare di ferire le gengive, non forzare il filo contro di esse.
Quando il filo raggiunge la curva gengivale curvarlo a forma di C verso il dente. Delicatamente, farlo scorrere nello spazio tra gengiva e dente, poi strofinare il lato del dente allontanandosi dalla gengiva.
Ripetere la procedura per ogni dente, senza dimenticare la parte posteriore dell'ultimo dente.

Verranno date opportune istruzioni al paziente in caso di apparecchi ortodontici, protesi o impianti.

Spazzolino elettrico

imgw igiene spazzolino elettricoLo spazzolino elettrico con la testina rotante rappresenta un valido sussidio per l'igiene domiciliare, grazie ai diversi programmi e velocità di rotazione.

Letto 2125 volte

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6