Dott.ssa Marialuisa Arese

Il Centro rispetta i seguenti orari

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
10.30 - 20.00 08.00 - 17.00 08.00 - 20.00 14.00 - 20.00 08.00 - 17.00 08.00 - 13.00


La sedazione cosciente viene praticata da un medico anestesista, nel nostro centro. Consiste in un trattamento farmacologico atto a far perdere al paziente la cognizione del tempo e a produrre un senso di benessere e rilassatezza. A seguito della sedazione, il paziente ha come unico vincolo il NON mettersi alla guida per far ritorno alla propria abitazione. La sedazione è consigliata nei trattamenti di implantologia a carico immediato (“Columbus Bridge”), nei casi di rialzo di seno mascellare (per aumentare il quantitativo d’osso del mascellare superiore) e nei casi di implantologia tradizionale in pazienti particolarmente ansiosi.

Sedazione con protossido d'azoto: Consigliata nei piccoli pazienti, soprattutto se poco collaboranti e nei pazienti ansiosi.

Il Centro dentistico si occupa di richiamare i pazienti per controlli periodici di igiene (soprattutto nei pazienti affetti da patologie gengivali) e di carie.

Il Centro dentistico utilizza impianti della ditta STRAUMANN e della ditta 3i BIOMAX, che in caso di mancanza di integrazione garantisce la sostituzione dell’impianto, che verrà riposizionato gratuitamente, al fine del raggiungimento del successo. Il successo protesico e implantare è garantito se viene eseguita una corretta igiene domiciliare, se viene seguito un protocollo di richiami di igiene dentale e di controlli periodici gratuiti da parte del nostro centro.

Il Centro è convenzionato con COMPASS gruppo Mediobanca, (convenzione COMPASS ANDI), per dilazionare i pagamenti, in 12 mesi ad interessi zero, in base alle esigenze del paziente.

Il centro è convenzionato in forma diretta o indiretta con:

  • FASI;
  • FASKIM;
  • FASIOPEN;
  • HELP CARD (PRO.GE.SA).

 

Sicurezza in studio

Protocolli di igiene e sterilità Per tutelare in maniera assoluta la sicurezza e la salute dei nostri pazienti si osservano rigidi protocolli sulla sterilizzazione degli strumenti e sulla disinfezione dei piani di lavoro. Alla fine di ogni seduta il personale provvede a sterilizzare tutti gli strumenti utilizzati, nell’apposita sala di sterilizzazione, attraverso i seguenti passaggi:

  • Fase 1: tutti gli strumenti vengono decontaminati e puliti da tutti i residui mediante lavaggio a mano;
  • Fase 2: gli stessi strumenti vengono poi stoccati in una vaschetta con un liquido disinfettante posto in un apparecchio ad ultrasuoni, che unisce la micropulizia alla ulteriore disinfezione;
  • Fase 3: gli strumenti vengono accuratamente asciugati ed imbustati in apposite buste sigillate;
  • Fase 4: tutti gli strumenti vengono sterilizzati mediante autoclave ad alta pressione di vapore, di tipo B, che garantisce l'assoluta sterilità. Essa provvede a stampare il test di controllo, sempre conservato, che ne verifica il corretto funzionamento. Vengono poi effettuati controlli periodici sull’efficacia di sterilizzazione, con l’utilizzo di una carta indicatrice, il cui cambiamento di colore prova il corretto funzionamento dell'autoclave, oltre a periodici test biologici.